//Massaggio Thailandese Tradizionale – corso in aula 21 ore

Massaggio Thailandese Tradizionale – corso in aula 21 ore

490,00 450,00 IVA inclusa

Il Corso di Massaggio Thailandese Tradizionale della Tao – Scuola Nazionale di Massaggio insegna a lavorare insieme al ricevente, uniti in un doppio esercizio di stretching, mobilizzazioni articolari e linee energetiche. Il trattamento avviene su un futon a terra alternando esercizi sul corpo.

  • Corso in aula di 21 ore e possibilità di ripasso gratuito;
  • Manuale tecnico cartaceo;
  • Attestato nominativo di specializzazione.
COD: corso-massaggio-thailandese Categoria:

Descrizione

 

  • Formazione

Corso di Specializzazione in Massaggio Thailandese Tradizionale. Sarà esposto oralmente un accenno alla storia del massaggio thailandese, i principi su cui si basa, i principali meridiani energetici, la metodologia di lavoro con le rispettive tecniche, i benefici che se ne traggono, le possibili controindicazioni nelle specifiche situazioni, la corretta postura del ricevente e dell’operatore, passando poi alla visualizzazione delle tecniche descritte, che saranno utilizzate per creare la sequenza di massaggio. Un vasto programma in grado di soddisfare le aspettative di chiunque.

 

  • Programma
  • Origini storiche del massaggio thailandese: il Dott. Jivaka Kumar Bhacca;
  • Il massaggio Thai: uno Yoga passivo;
  • La medicina tradizionale thailandese;
  • I due stili di massaggio thailandese e differenze: il massaggio thai del Sud (Wat Pho) e quello del Nord (Chiang Mai);
  • I 10 sen, i meridiani della medicina tradizionale thailandese;
  • Le cause delle malattie nella medicina tradizionale thailandese;
  • Massaggio e respirazione;
  • Come eseguire correttamente lo stretching passivo;
  • I benefici del massaggio tradizionale thailandese;
  • Precauzioni e controindicazioni;
  • Il fouton, e la postura per lavorare correttamente;
  • Riferimenti legislativi.
  • Lo spirito della pratica;
  • Le 9 regole fondamentali di un buon massaggiatore;
  • Le varie tecniche del Massaggio thailandese: digitopressioni, pressioni palmari, gomito, ginocchio, piede, mobilizzazioni articolari, stretching passivo;
  • Sequenza di lavoro in posizione supina, fianco, posizione prona e viso;
  • Ripasso finale pratico del massaggio completo.

 

  • Attestato finale

Alla fine del corso, ti verrà rilasciato un attestato di specializzazione nominativo di 21 ore formative. Avrai inoltre la possibilità di effettuare un ripasso gratuito con eventuale rilascio di attestato di perfezionamento di 42 ore formative totali, entrambi validi su tutto il territorio nazionale, in riferimento alla Legge 4/2013, per poter praticare e guadagnare fin da subito.

La tecnica

Il massaggio thailandese è aperto come insegnamento anche agli occidentali solo da qualche decennio.

Fortemente influenzato dalla medicina indiana ayurvedica e dalla pratica dello yoga, il massaggio thai tradizionale, favorito dagli intensi scambi commerciali esistenti ai tempi fra i due paesi attraverso la famosa ” via della seta”, integra anche conoscenze derivate dalla medicina cinese.

Fra storia e leggenda, il massaggio tradizionale thailandese Nuad Bo Rarn affonda le sue radici in tempi remoti, nel lontano Oriente. La leggenda vuole che l’iniziatore del massaggio thailandese sia il medico amico e compagno di viaggio del Buddha, Jivaka Kumar Bhacca, in Thailandia conosciuto come Shivago Komarpaj. Dal contatto con le differenti tradizioni mediche dei popoli incontrati durante i suoi pellegrinaggi, Bhacca approfondì la conoscenza della medicina ayurvedica, già in uso in India da diversi secoli, e della medicina tradizionale cinese. Con le conoscenze acquisite su erbe, minerali e discipline mediche, elaborò la tecnica terapeutica su cui si basa la medicina tradizionale thailandese e il massaggio.

Si possono riconoscere, nel massaggio thai, influenze ayurvediche: alcune tecniche fanno assumere al paziente posizioni molto simili a quelle utilizzate nello yoga.

Ancora oggi, il terapeuta, in pieno silenzio, deve sentire e seguire la danza silenziosa del ritmo interiore e aiutare il paziente a liberare le energie latenti. E chi sceglie il massaggio thailandese non può prescindere, oltre che da un continuo lavoro sul proprio corpo, da un profondo stato di concentrazione e di calma interiore.

Con il massaggio thai le articolazioni, messe in trazione in modo fluido e naturale, conservano la loro elasticità: le ossa la capacità di assimilare il calcio. I muscoli e i tendini si allungano, aumentano la loro flessibilità e si rinforzano. L’ effetto distensivo procurato da un massaggio thai è molto profondo. L’allentamento delle tensioni e la correzione dei movimenti articolari rallenta la produzione di adrenalina riequilibrando il sistema neurovegetativo. Si elimina così la causa che più frequentemente provoca condizioni di affaticamento fisico e mentale.

Requisiti di ammissione

Il Corso di Massaggio Thailandese non presenta requisiti particolari ed è aperto a tutti.

Orario e durata del corso

Il corso ha una durata di 3 giorni, con possibilità di ripasso dello stesso in modo del tutto gratuito.

I corsi vengono svolti durante il fine settimana per permettere a chiunque, anche a chi ha già un’occupazione, di poter frequentare.

L’ orario di svolgimento dei corsi va dalle 9:30 alle 17:30 (con 1 ora circa di pausa pranzo).

È possibile, per chi ne fa richiesta, svolgere i corsi in modalità full immersion (modalità consigliata solo a chi ha poco tempo a disposizione ed ha già dimestichezza con le tecniche di massaggio).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ecco a Voi il Nuovo e-Commerce Professione Massaggio. Ora i Corsi di ScuoladiMassaggioTao.it sono disponibili per l'acquisto online! Ignora